VEN. 8-6 – SERATA IN ONORE DI KARL MOSER

Venerdì 8 giugno si terrà al Circolo della Stampa (corso Italia 13, primo piano) con inizio alle 17.30 una serata commemorativa dedicata a Ludwig Karl Moser (1845-1918)  che operò attivamente in campo naturalistico, speleologico e in particolar modo in quello archeologico. Nato a Teschen, nella Slesia austriaca, si trasferì a Trieste nel 1876 quando fu nominato professore di scienze naturali al liceo classico di lingua tedesca, dove insegnò fino al pensionamento nel 1904. Fu instancabile collaboratore-corrispondente della Commissione Centrale per i Beni culturali di Vienna e della Commissione Preistorica. Svolse le sue ricerche nel Litorale Austriaco, nella Carniola e in Bosnia-Erzegovina. Fu Presidente del Club Touristi Triestini dal 1895 al 1899. Condannato dagli ambienti nazionalisti italiani alla damnatio memoriae, fu riabilitato nell’autunno del 2008 quando la Biblioteca nazionale slovena di Trieste in collaborazione con i Civici Musei organizzò un Convegno internazionale sulla sua figura: L. K. Moser (1845-1918) tra Vienna e Trieste. Era la prima volta che si cercava di far luce senza pregiudizi e in modo obiettivo sulla personalità e l’attività scientifica di questo studioso.

Intervengono: Lidia Rupel e Stanislao Flego della Biblioteca nazionale slovena, Matej Župančič già archeologo del Museo regionale di Capodistria; Alessandro Sgambati, presidente del Club Touristi Triestini. Introdurrà Pierluigi Sabatti.
Saranno disponibili i nuovi francobolli delle Poste slovene su L.K. Moser e il libro “L. K. Moser (1845-1918) med Dunajem in Trstom/tra Vienna e Trieste”