MERC. 30-5 – ARCHITETTI E INGEGNERI TRIESTINI DEL XIX SECOLO

Mercoledì 30 maggio verrà presentata al Circolo della Stampa (corso Italia 13, primo piano) la ristampa anastatica del libro di Giuseppe Righetti, sugli architetti e ingegneri di Trieste a metà del XIX secolo. Il volume si intitola “Cenni storici, biografici e critici degli artisti ed ingegneri di Trieste”. E’ un libro di grande interesse per la storia dell’architettura della nostra città nel periodo del suo grande splendore quando cresceva vertiginosamente a livelli simili soltanto nelle città americane. E’ il periodo in cui trionfa il neoclassico e si crea quel prodigioso scenario teatrale rappresentato dagli splendidi palazzi delle rive. Giuseppe Righetti, architetto, proveniente da una famiglia di architetti, trae le abbondanti informazioni anche dalle testimonianze del padre Giovanni che fu assistente di Matteo  Pertsch nella costruzione di palazzo Carciotti, del teatro Verdi e della rotonda Pancera. La prefazione del volume è stata curata dall’architetto Giulio Polita, che illustrerà l’opera dopo l’introduzione da parte di Sergio Zorzon, editore del volume.