GIOV. 3-5 – COME EVITARE L’ICTUS CEREBRALE

In occasione del mese della prevenzione della lotta all’Ictus, A.L.I.Ce. (Associazione per la lotta all’Ictus cerebrale, Onlus Friuli Venezia Giulia di Trieste) organizza in collaborazione con il Circolo della Stampa, un incontro-dibattito su “Che cos’è l’Ictus? Possiamo evitarlo?” che si svolgerà il 3 maggio prossimo alle 17.30 nella sede del Circolo in corso Italia 13 (primo piano). Interverranno: Dario Mosetti, presidente di A.L.I.Ce.; il dottor Fabio Chiodo Grandi, neurologo, vice presidente di A.L.I.Ce.; la dottoressa Nadia Koscica, neurologo, segretario A.L.I.Ce. e la dottoressa Paola Caruso, neurologo, della Clinica Neurologica ASUITs. Verrà distribuito gratuitamente materiale informativo.

A.L.I.Ce. Friuli Venezia Giulia opera quale associazione di volontariato per  promuovere la conoscenza dell’ictus cerebrale, contribuendo alla sua prevenzione, sostenendo psicologicamente e con attività di socializzazione le persone colpite da ictus, formando volontari e caregiver. Nello specifico il sodalizio vuole: dare voce alle necessità delle persone colpite da ictus e ai loro famigliari; favorire il mantenimento, o il miglioramento, delle funzioni cognitive e motorie delle persone colpite e il loro reinserimento sociale e lavorativo. Inoltre si propone di  coinvolgere gli enti pubblici e gli operatori socio-sanitari ed assistenziali riguardo la prevenzione e la riabilitazione; favorire incontri pubblici e manifestazioni per sensibilizzare la cittadinanza su queste problematiche e promuovere la formazione e l’aggiornamento dei volontari. Molte persone sono a rischio e non sanno di esserlo, molte sono state colpite e non hanno trovato sino ad ora delle risposte adeguate ai loro bisogni oppure, avendole trovate, hanno perso i benefici in breve tempo per motivazioni non solo strettamente mediche, da qui lo scopo di questa associazione di creare una risposta ed un aiuto a tali esigenze.