VEN. 24-2 – MIGRAZIONI FORZATE OGGI: COME AFFRONTARE IL CAMBIAMENTO

Il massiccio arrivo di immigrati in Europa è il tema cruciale con il quale devono misurarsi le democrazie del continente, in particolare l’Italia, la nazione in prima linea, che, più di altre si trova ad affrontare un flusso crescente di arrivi, anche se siamo ben lontani dalla diffusa “sindrome da invasione” che spesso monopolizza il dibattito politico.

Come viene affrontato questo flusso, quali sono le politiche messe in campo nell’Unione Europea, in Italia ed a livello locale? Quale la situazione a Trieste? E ancora: che cos’è il piano nazionale di distribuzione territoriale? Come dovrebbe funzionare e perché ciò è accaduto solo in parte?

Questi ed altri sono gli argomenti dell’incontro organizzato dal Circolo della stampa, che si terrà venerdì 24 febbraio alle 16 in sala Paolo Alessi (corso Italia 13, primo piano) con Anna Paola Porzio, prefetto di Trieste nonché Commissario del governo per il Friuli Venezia Giulia, e Gianfranco Schiavone presidente dell’Ics (Consorzio italiano di solidarietà) nonché vicepresidente dell’Asgi (Associazione per gli studi giuridici sull’immigrazione).

Obbiettivo dell’iniziativa è innanzitutto fornire un’analisi documentata della situazione europea, nazionale e locale, basata su una puntuale esposizione  della situazione, reale, al di là di slogans e proclami, pur nella consapevolezza della gravità della questione e delle resistenze dei territori alle politiche di accoglienza.

Il Circolo della stampa organizzerà successivamente  incontri anche con altre realtà, istituzionali e non, per avere un quadro il più possibile ampio e articolato  delle posizioni sul tema delle migrazioni.