“INFORMAZIONE MINACCIATA” A TRIESTE – giovedì 21 aprile ore 16

“Informazione minacciata” è il tema dell’incontro che si svolgerà giovedì 21 aprile alle ore 16 al Circolo della Stampa di Trieste – corso Italia 13 – con la giornalista di cronaca giudiziaria di “Repubblica” Federica Angeli e con Alessandro Galimberti, giornalista de “Il Sole 24 Ore” e presidente dell’Unione Nazionale Cronisti Italiani.

Federica Angeli vive sotto scorta dal 17 luglio 2013, a causa delle minacce di morte subite a Ostia mentre raccoglieva informazioni per il suo giornale sulla criminalità sul litorale. In particolare l’inchiesta riguardava il racket degli stabilimenti balneari.

E nel luglio del 2013 fu testimone oculare di uno scontro a fuoco fra personaggi dello stesso racket e raccontò ai carabinieri quel che aveva visto.

Da allora intimidazioni e minacce si sono fatte sempre più pesanti. In un’occasione fu anche sequestrata per ore nella stanzetta di uno stabilimento balneare da esponenti del clan che la perquisirono e la minacciarono di morte.

Dalle sue denunce e dalle sue inchieste ha preso avvio l’indagine che ha portato all’arresto di 51 persone.

Da allora la sua vita è blindata e dice: “Le persone che mi hanno minacciato circolano liberamente e talvolta le incontro e mi guardano con aria di sfida.  Spero che siano processate e di poter tornare alla libertà. Ma se tornassi   indietro rifarei tutto quello che ho fatto”.

L’incontro del 21 aprile è organizzato dal Circolo della Stampa di Trieste, dall’Assostampa Fvg e dall’Ordine regionale dei giornalisti. Coordina Pierluigi Sabatti, presidente del Circolo.